Accesso area riservata
A   A   A    A 
Aiuto Home Page Contatti Mappa del sito
header
Siete qui: Home » ... » Uffici e Servizi » Ufficio

Ufficio SERVIZIO SVILUPPO ECONOMICO

COMPETENZE UFFICIO

Servizio Sviluppo Economico:

 

-          attuazione Piano Commerciale;

-          patrocinio nel settore commerciale e artigianale;

-          esercizio delle competenze comunali in relazione alle autorizzazioni, licenze e certificazioni inerenti le attività commerciali, ricettive e pubblici esercizi;

-          Attuazione progetti Comunitari in materie di competenza:

-          adesione alle iniziative di promozione turistica e di marketing territoriale, anche in collaborazione con i comuni limitrofi;

-          gestione di mercati settimanali, scoperti, luoghi di sosta, fiere e sagre ricorrenti;

-          concessione di posteggi sui mercati e luoghi di sosta sanzioni disciplinari e ordinanze;

-          fissazione dei turni di chiusura degli esercizi pubblici e commerciali e provvedimenti sindacali in materia di orari dei negozi;

-          cura istruttoria commissione comunale di vigilanza pubblico spettacolo e suo funzionamento;

-          disciplina di attività di spettacoli viaggianti e cura istruttoria pratiche;

-          istruttoria, trattazione e rilascio autorizzazioni inerenti la polizia amministrativa, relative all’esercizio di alcuni mestieri e professioni,  fra i quali, a titolo meramente esemplificativo:

  • ascensori e montacarichi (art. 60 del TULPS);
  • pubblici esercizi (sale da gioco e sale trattenimento –art. 86 TULPS);
  • disciplina degli orari delle attività commerciali (provvedimenti, ordinanze, ecc);
  • strutture ricettive (alberghi, residenze turistico-alberghiere, affittacamere e case per vacanze, stabilimenti, balneari, campeggi e villaggi turistici, bed & breakfast, turismo rurale e agriturismo - art. 86 del TULPS);
  • accensione fuochi d'artificio (art. 64);
  • spettacoli viaggianti – circhi –giostre, ecc…(art. 69 TULPS);
  • trattenimento e locali di pubblico spettacolo, concerti, cinema, teatri, festivals, feste ecc…(art. 68 TULPS);
  • procedimenti per l'attività relativa alla compravendita di cose antiche/usate ed agenzie d'affari (art. 126 TULPS);
  • ricezione denunce di infortunio;
  • vidimazione registri per attività connesse al TULPS: commercio di beni usati, autoveicoli usati), antichità e preziosi, degli affari giornalieri delle agenzie di affari;
  • rilascio autorizzazioni in materia di editoria e vendita di quotidiani e riviste;
  • procedimenti per l'attività di noleggio con conducente e senza e rimessa autoveicoli;
  • ricezione decreti e conseguente giuramento guardie particolari giurate;
  • agibilità locali pubblico spettacolo  ( art. 80 TULPS);
  • predisposizione dei calendari annuali relativi ai riposi festivi ed infrasettimanali (esercizi commerciali, fiere e mercati, pubblici esercizi, farmacie, distributori carburanti, parrucchieri da uomo e da donna).

-          gestione Amministrativa PIP:

I P.I.P. del Comune di Santeramo in Colle si estende su una vasta area che si estende sul lato destro di via Gioia in direzione di Gioia de Colle. L'area è suddivisa in 219 lotti di cui 111 nel vecchio PIP e 108 nel nuovi PIP.

L'Ufficio P.I.P. espleta le procedure di assegnazione delle aree, controlla la completezza della documentazione di ogni pratica, provvede alle variazioni di assegnazione, alle revoche e ad ogni altra procedura con esclusione della parte urbanistica.

-          Ordinanze – ingiunzioni

 

PRATICHE EROGATE


Comune di Santeramo in colle

Piazza Giovanni Paolo II
70029 Santeramo in Colle (BA)

RESPONSABILE: Spec. Amm.vo Giuseppe FRACCALVIERI (080 3033329) IMPIEGATI: sig. Erasmo ORLANDO (080 3033327)

Visualizza mappa
Giorni, Orari per il Pubblico

Lunedì Mercoledì Giovedì dalle 10.00 alle 12.00
il Martedì dalle 16.00 alle 18.00

AVVISO IMPORTANTE

Il Responsabile del Servizio AA.PP.-Commercio-Annona-P.A. comunica che nella sezione modulistica è possibile scaricare i nuovi modelli di S.C.I.A. (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) relativo alle attività commerciali.

Si fa presente che, in base all'art. 19 della L. 241/1990 modificato dall'art. 49 della L. 122/2010 entrata in vigore l'01.08.2010, la S.C.I.A. ha sostituito la D.I.A. (Denuncia di Inizio Attività).

Le principali novità riguardano:

  1. L'attività può essere iniziata lo stesso giorno di presentazione della S.C.I.A. all'Uff. Protocollo;
  2. Il controllo sulla regolarità da parte dell'Ente è esteso a 60 (sessanta) giorni dalla data di presentazione;
  3. La regolarità contributiva può essere certificata dalla ditta;
  4. Le sanzioni penali per dichiarazioni/certificazioni false o mendaci sono insprite (... è punito con la reclusione da uno a tre anni)
  5. Ad ogni buon conto, comunque, occorre consultare il sito di Murgia Sviluppo per scaricare i modelli aggiornati con le ultime modifiche.


   torna indietroTorna Indietro | stampa Stampa | invia per e-mail Invia per e-mail

Santeramo - Comune Attivo - Decoro Urbano
Santeramo - SUAP
Albo Pretorio OnLine
Consulta Disabilità
Consulta per l'Ambiente

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player


Vuoi ricevere News  
Inserisci la tua e-mail  
SIM MURGIA
PIS Habitat Rupestre
Protezione Civile
Registrazione Tribunale
Servizio Civile Nazionale
Crea la tua indagine per il feedback degli utenti