Accesso area riservata
A   A   A    A 
Aiuto Home Page Contatti Mappa del sito
header
Siete qui: Home » ... » Uffici e Servizi » Ufficio

Ufficio ELETTORALE

COMPETENZE UFFICIO

PERSONALE: SIG. RAFFAELE LEONE - CAT. "C1" - ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO

                    SIG. ROCCO LOVECCHIO - CAT. "B1" - ESECUTORE AMMINISTRATIVO

La tenuta e la revisione delle liste elettorali sono disciplinate dal Decreto del Presidente della Repubblica 20 marzo 1967, n. 223.
L’Ufficio Elettorale tiene ed aggiorna le liste elettorali che si distinguono in generali e sezionali.
Le liste elettorali generali comprendono tutto il corpo elettorale.
Al fine di una migliore gestione del corpo elettorale il territorio comunale è suddiviso in sezioni elettorali e ogni sezione ha una propria circoscrizione che comprende tutte le aree di circolazione (corsi, vie, piazze ecc...) o parte di esse comprese in una determinata parte del Comune.
Tutti gli elettori della circoscrizione, risultati tali dall'indirizzo riportato sulle liste generali, sono assegnati alla stessa sezione e conseguentemente vengono formate le liste sezionali.
Nelle liste elettorali sono iscritti d’ufficio i cittadini italiani, in possesso della capacità elettorale, che risultano compresi nel registro della popolazione stabile del Comune (anagrafe della popolazione residente nel Comune stesso) o nell’A.I.R.E. (Anagrafe degli italiani residenti all’estero).
Vengono cancellati dalle liste elettorali i cittadini che sono deceduti, che hanno perso la cittadinanza italiana, che hanno perso il diritto elettorale, che hanno trasferito la residenza in altro Comune italiano o che sono stati cancellati dall’Anagrafe per irreperibilità.

ELEZIONI

ESSERE ISCRITTO NELLE LISTE ELETTORALI

L'ufficio elettorale del comune di Santeramo in Colle provvede d'ufficio all'iscrizione dei nominativi dei nuovi elettori ed all'aggiornamento delle liste elettorali:
- sono cancellati i cittadini trasferitisi presso altri comuni e coloro che hanno perduto il diritto elettorale in base a disposizioni di legge.
Contro le operazioni di revisione delle liste elettorali è ammesso il ricorso alla sottocommissione elettorale Circondariale, entro dieci giorni dalla data di notifica del provvedimento. Il ricorso deve essere redatto su carta semplice salvo i casi particolari previsti dalla Legge.
Un cittadino con capacità elettorale e residente nel comune di Santeramo in Colle che non risulti iscritto nelle liste elettorali può richiedere l'ammissione al voto presentando la domanda all'ufficio elettorale.

ESSERE ISCRITTI NELLE LISTE ELETTORALI AGGIUNTE PER I CITTADINIO DELL'UNIONE EUROPEA

I cittadini stranieri dei paesi dell'Unione europea residenti a Santeramo in Colle possono esercitare il diritto di voto per l'elezione del Parlamento Europeo, del Sindaco e del Consiglio Comunale.
La domanda di iscrizione nelle liste elettorali aggiunte deve essere presentata:
- Per l'elezione Europea, non oltre il 90° giorno antecedente la data della consultazione elettorale.
- Per le elezione amministrative comunali, non oltre il quinto giorno successivo all'affissione del manifesto di convocazione dei comizi elettorali.

Documenti da presentare
- la domanda deve essere redatta in carta semplice su modulo prestampato disponibile presso l'ufficio elettorale
- La consegna della domanda può essere delegata ad altra persona che dovrà presentare, in allegato alla domanda, una fotocopia non autenticata del documento di identità del richiedente l'iscrizione
- è ammessa anche la presentazione via fax, allegando fotocopia di un documento di identità del richiedente
- l'iscrizione resta valida fino alla richiesta di cancellazione da parte dell'interessato.
Qualora la domanda non fosse accolta, il cittadino riceve dall'ufficio elettorale tutte le informazioni utili per l'inoltro di un eventuale ricorso da predisporre secondo la normativa vigente.

VOTARE CON LA TESSERA ELETTORALE

Ai fini dell'esercizio del diritto di voto, il tradizione certificato elettorale è stato sostituito dalla tessera elettorale, un documento a carattere strettamente personale, che l'elettore utilizza in occasione di tutte le consultazioni elettorali, anche referendarie, e che deve essere pertanto conservato con la massima cura.
La tessera è valida per 18 votazioni e viene direttamente consegnata a domicilio dei nuivi elettori attraverso il servizio postale o tramite incarichi del comune.
In caso di mancato recapito è possibile ritirare la tessera presso l'ufficio elettorale.
la tessera viene ritirata qualora il titolare perde il diritto di voto.

L'ufficio elettorale provvede all'aggiornamento dei dati contenuto nella tessera elettorale quando si verifica uno dei seguenti casi:
- l'elettore cambia residenza nell'ambito del comune
- i confini della vecchia sezione elettorale vengono modificati
- la sede del seggio elettorale viene trasferita in un nuovo edificio.
L'ufficio elettorale invia, tramite posta, un tagliando adesivo contenente i dati aggiornati, che il titolare deve applicare sulla tessera elettorale negli appositi spazi.
Ai cittadini che si trasferiscono a Santeramo in Colle da un altro comune viene recapitata una nuova tessere e ritirata quella in loro possesso.

In caso di deterioramento, smarrimento o furto il cittadino può richiedere un duplicato della tessera presentando domanda presso l'ufficio elettorale.

DOCUMENTI DA PRESENTARE

- domanda su modulo prestampato disponibile presso l'ufficio
- documento di identità dell'elettore
- se la tessera è deteriorata: il cittadino riconsegna quella in suo possesso
- in caso di furto o smarrimento: il cittadino compila e sottoscrive presso l'ufficio elettorale una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, che sostituisce la denuncia ai carabinieri o agli uffici della Polizia di Stato.

NESSUN COSTO

ESERCITARE IL DIRITTO DI VOTO IN CASI PARTICOLARI

ANNOTAZIONE PERMANENTE DEL DIRITTO DI VOTO ASSISTITO

L'elettore affetto da grave infermità che non consenta espressione del voto senza l'aiuto di un accompagnatore di fiducia, può rivolgere domanda all'ufficio elettorale per l'annotazione del diritto al voto assistito mediante la posizione di uno specifico simbolo sulla tessera elettorale personale.
Quando non vi sia l'apposizione del suddetto simbolo nella tessera elettorale personale oppure quando l'impedimento non sia evidente o sia solo temporaneo, per ogni elezione esso potrà essere dimostrato con un certificato medico rilasciato immediatamente e gratuitamente dal funzionario medico designato dai competenti organi delle unità sanitarie locali.

DOCUMENTI DA PRESENTARE
- domanda da compilare su modulo prestampato disponibile presso l'ufficio elettorale
- documentazione medica rilasciata dal servizio igiene e sanità pubblica UO Profilassi e Medicina Legale
- tessera elettorale
nessun costo

DIRITTO DI VOTO DELL'ELETTORE NON DEAMBULANTE

L'elettore non deambulante, iscritto in sezioni che non consentono l'accesso mediante sedia a rotelle ha la facoltà di poter esercitare il diritto di voto in una qualsiasi sezione del comune priva di barriere architettoniche attrezzata e arredata appositamente.

DOCUMENTI DA PRESENTARE
- tessera elettorale
- attestazione medica rilasciata gratuitamente dall'ASL, anche per altri scopi e in precedenza, o patenti di guida speciale, purché dalla documentazione esibita risulti l'impossibilità e la capacità gravemente ridotta di deambulazione.
Nessun costo

In occasione delle consultazioni elettorali viene istituito il servizio di trasporto disabili per raggiungere i seggi elettorali.
L'interessato deve contattare l'ufficio elettorale per concordare l'ora del trasporto.

DOCUMENTI DA PRESENTARE
- tessera elettorale
- documento di identità
- certificazione medica e/o timbro apposito sulla tessera elettorale ai sensi della vigente normativa.
Nessun costo

DIRITTO DI VOTO ELETTORE IN DIPENDENZA VITALE DA APPARECCHIATURE ELETTROMEDICALI

E' stato istituito il voto domiciliare per l'elettore in dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali.
DOCUMENTI DA PRESENTARE
- Dichiarazione attestante la propria volontà di esprimere il voto presso l'abitazione in cui dimora.
- certificato del dirigente medico dell'ASL di appartenenza
- copia fotostatica della propria tessera elettorale, indicando anche il recapito telefonico.

E' indispensabile presentare i documenti entro il quindicesimo giorno precedente la data fissata per le elezioni.
Sarà cura dell'ufficio elettorale comunicare in tempo utile l'ora in cui i componenti della sezione elettorale di appartenenza si recheranno al domicilio dell'interessato per la raccolta del voto.
Nessun costo

VOTO IN OSPEDALI, CASE DI CURA, LUOGHI DI DETENZIONE E COMUNITA'

L'elettore può esercitare il voto presso la casa di cura, il luogo di detenzione o la comunità presso la quale si trova al momento delle consultazioni elettorali.

DOCUMENTI DA PRESENTARE
- dichiarazione di volontà a voler esprimere il diritto di voto nel luogo in cui ci si trova da compilare su modello prestampato disponibile presso la struttura stessa.
L'ufficio elettorale provvederà al rilascio dell'attestazione che, unitamente alla tessera elettorale, dà diritto ad esercitare il voto presso la struttura medesima.
NESSUN COSTO

FARE IL PRESIDENTE O LO SCRUTATORE DI SEGGIO

Per poter svolgere le funzioni di presidente o di scrutatore di seggio elettorale è necessario essere iscritti nei relativi Albi.
L'iscrizione avviene se si è in possesso dei seguenti requisiti:
= per l'albo dei presidenti di seggio occorre:
- essere elettore del comune di Santeramo in Colle
- essere in possesso del diploma di scuola media superiore
- non aver superato il 70° anno di età alla data delle elezioni
- non essere dipendenti dei Ministeri dell'Interno, delle poste e telecomunicazioni e dei trasporti
- non prestare servizio nelle forze armate ( o trovarsi in condizioni assimilate)
- non essere medico provinciale, ufficiale sanitario o medico condotto
- non essere Segretario comunale né dipendente comunale addetto o comandato, anche temporaneamente, a prestare servizio presso l'ufficio elettorale
- dichiarare di essere a conoscenza che tra le cause di incompatibilità è prevista anche quella di candidato alle elezioni
- fare domanda entro il mese di ottobre in corrispondenza con la pubblicazione dello specifico avviso pubblico.
La domanda, una volta accettata, resta valida fino alla richiesta di cancellazione da parte dell'interessato.

- per l'albo degli scrutatori occorre:
- essere elettore del comune di Santeramo in Colle
- avere assolto agli obblighi scolastici
- non aver superato il settantesimo anno di età alla data delle elezioni
- non essere dipendenti dei Ministeri dell'interno, delle poste e telecomunicazioni e dei trasporti;
- - non prestare servizio nelle forze armate ( o trovarsi in condizioni assimilate)
- non essere medico provinciale, ufficiale sanitario o medico condotto
- non essere Segretario comunale né dipendente comunale addetto o comandato, anche temporaneamente, a prestare servizio presso l'ufficio elettorale
- dichiarare di essere a conoscenza che tra le cause di incompatibilità è prevista anche quella di candidato alle elezioni
- fare domanda nei mesi di ottobre e novembre, in corrispondenza con la pubblicazione dello specifico avviso pubblico.
La domanda, una volta accettata, resta valida fino alla richiesta di cancellazione da parte dell'interessato.

DOCUMENTI DA PRESENTARE
la domanda di iscrizione:
- deve essere redatta in carta semplice su modulo prestampato disponibile presso l'ufficio elettorale
- deve essere presentata a seguito di avviso pubblico, all'ufficio elettorale e sottoscritta davanti al funzionario incaricato
- può essere consegnata anche da altra persona, a ciò delegata, che dovrà presentare, in allegato alla domanda, una fotocopia non autenticata del documento di identità del richiedente l'iscrizione
- può essere inviata per posta o via fax, allegando fotocopia di documento di identità del richiedente.

Se il cittadino non è più disponibile a svolgere il ruolo di scrutatore o di presidente di seggio deve presentare entro il 31 dicembre:
- domanda di cancellazione dagli albi, in carta semplice su modulo prestampato disponibile presso l'ufficio elettorale.
La cancellazione avviene anche d'ufficio qualora, senza giustificato motivo, i nominati scrutatori non si presentano in sede di elezioni a svolgere il proprio compito.
NESSUN COSTO

PRATICHE EROGATE


Comune di Santeramo in colle

P.zza Giovanni Paolo II
70029 Santeramo in Colle (BA)
Tel. 080.3037917 (Sig. Leone) - 080.3033302 (Sig. Lovecchio)
Fax 080.3037333
Email: elettorale@comune.santeramo.ba.it

Visualizza mappa
Giorni, Orari per il Pubblico

dal Lunedì al Venerdì dalle 08.30 alle 12.30
il Martedì dalle 15.30 alle 19.00

APERTURA STRAORDINARIA UFFICIO ELETTORALE

 

 

PER IL RILASCIO DEI CERTIFICATI D'ISCRIZIONE NELLE LISTE ELETTORALI PER LE ELEZIONI REGIONALI del 28-29 MARZO 2010

PER IL MESE DI FEBBRAIO 2010

L´ufficio elettorale osserverà i seguenti orari:

da lunedi a venerdi dalle ore 7,30 alle ore 14.00; dalle ore 15,30 alle ore 19,00

  • sabato e domenica dalle ore 8.30 alle ore 13.00; dalle ore 15,00 alle ore 18,30
  • solo sabato 27 dalle ore 8.00 alle ore 12.00.

 



   torna indietroTorna Indietro | stampa Stampa | invia per e-mail Invia per e-mail

Santeramo - Comune Attivo - Decoro Urbano
Santeramo - SUAP
Santeramo - BDAP
Bilancio Energetico
Albo Pretorio OnLine
Consulta Disabilità
Consulta per l'Ambiente

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player


Vuoi ricevere News  
Inserisci la tua e-mail  
SIM MURGIA
PIS Habitat Rupestre
Protezione Civile
Servizio Civile Nazionale
Crea la tua indagine per il feedback degli utenti