Accesso area riservata
A   A   A    A 
Aiuto Home Page Contatti Mappa del sito
header
Siete qui: Home » mostra news

TUTTE LE NEWS NEWS

Messaggio di allerta per rischio atteso neve, vento. Divieto circolazione veicoli commerciali con massa superiore a 7,5 tonnellate.

Del 02.01.2019

Il Sindaco, sulla scorta del messaggio di allerta emesso dalla Regione Puglia – Sezione di Protezione Civile, riportante un livello di allerta gialla per criticità ordinaria, per rischio atteso vento, neve, (vedi l’allegata tabella delle allerte e criticità riportante gli scenari d’evento, gli effetti ed i danni), comunica che a partire dalle ore 20,00 del 2 gennaio 2019 e per le successive 24 ore, sono previsti “Venti da forti a burrasca settentrionali; mareggiate lungo le coste esposte. Nevicate sulla Puglia centro-settentrionale fino a quote di 400-600 metri, in estensione fino al livello del mare nella successiva nottata, con apporti al suolo moderati”.

Si invitano i cittadini ad attenersi alle seguenti raccomandazioni:

In caso di vento forte:

·         prestare maggiore attenzione alla guida di autoveicoli e moderare la velocità, al fine di evitare sbandamenti;

·         evitare le zone esposte a forte vento per il possibile distacco di oggetti sospesi e mobili (impalcature, segnaletica, ecc.) e di caduta di oggetti anche di piccole dimensioni e relativamente leggeri (vasi, tegole, ecc.);

·         non sostare lungo viali alberati per possibile rottura di rami;

·         prestare attenzione lungo le zone costiere e, in presenza di mareggiate, evitare la sosta su moli e pontili.

In caso di nevicate e gelate:

·         procurarsi l’attrezzatura necessaria contro neve e gelo, sia per la tutela della persona (vestiario adeguato, scarponi da neve), sia per togliere la neve dai pressi della propria casa o dell’esercizio commerciale (come pale per spalare e scorte di sale);

·         avere cura di attrezzare adeguatamente la propria auto, montando pneumatici da neve o portando a bordo catene da neve, preferibilmente a montaggio rapido, controllare che ci sia il liquido antigelo nell’acqua del radiatore, verificare lo stato della batteria e l’efficienza delle spazzole dei tergicristalli, tenere in auto i cavi per l’accensione forzata, pinze, torcia e guanti da lavoro;

·         verificare la capacità di carico della copertura del proprio stabile così da evitare che l’accumulo di neve e ghiaccio sul tetto possa provocare crolli;

·         non utilizzare mezzi di trasporto a due ruote e, se si è costretti a prendere l’auto, attuare queste semplici regole di buon comportamento:

·         liberare interamente l’auto dalla neve;

·         tenere accese le luci per essere più visibili sulla strada;

·         mantenere una velocità ridotta, usando marce basse per evitare il più possibile le frenate e prediligere l’uso del freno motore;

·         aumentare la distanza di sicurezza dal veicolo che precede;

·         in salita procedere senza mai arrestarsi, perché una volta fermi è difficile ripartire;

·         prestare attenzione ai lastroni di neve che, soprattutto nella fase di disgelo, potrebbero staccarsi dai tetti;

·         prestare attenzione alla formazione di ghiaccio sia sulle strade che sui marciapiedi, guidando con particolare prudenza.

Inoltre si comunica che il Prefetto di Bari ha disposto il divieto di circolazione dei veicoli commerciali con massa superiore a 7,5 tonnellate, ivi compreso il transito dei trasporti e veicoli eccezionali, sull’intero sistema viario della Città Metropolitana di Bari (autostrade, strade statali e provinciali) dalle ore 00:00 del 3 gennaio 2019 fino a cessata esigenza e salvo rivalutazioni sulla base di un costante monitoraggio in relazione all’evolversi del fenomeno.

Sono esclusi dal divieto:

·      gli automezzi che trasportano derrate alimentari deperibili in regime ATP, altri prodotti deperibili (ad esempio frutta ed ortaggi freschi, carni e pesci freschi, fiori recisi, animali vivi destinati alla macellazione o provenienti dall’estero, nonché i sottoprodotti derivanti dalla macellazione degli stessi, pulcini destinati all’allevamento, latticini freschi, derivati del latte freschi, semi vitali);

·       se già autorizzati dalla Prefettura competente, gli automezzi che trasportano prodotti deperibili diversi dalle tipologie già elencate, nonché i trasporti di assoluta e comprovata necessità ed urgenza, compreso il trasporto legato alle lavorazioni a ciclo continuo ed i trasporti di persone;

·         i veicoli adibiti a pubblico servizio per interventi urgenti e di emergenza o che trasportano materiale ed attrezzi occorrenti a tale fine e quelli utilizzati dagli enti proprietari o concessionari di strade per motivi urgenti di servizio.

Ulteriori comunicazioni in merito al sopracitato divieto ed alla viabilità in generale, possono essere chieste alla Polizia Locale tel. 0803036014.

 

Allegati alla notizia:
Download - Tabella allerte e criticitŗ.pdfTabella allerte e criticitŗ.pdf
 


torna indietroTorna Indietro
| stampa Stampa | invia per e-mail Invia per e-mail



Santeramo - Comune Attivo - Decoro Urbano
Santeramo Digitale
Santeramo - SUAP
Santeramo - BDAP
Bilancio Energetico
Albo Pretorio OnLine
Consulta Disabilità
Consulta per l'Ambiente
Guida Turistica

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Diretta Consiglio Comunale
Bilancio Civico

Vuoi ricevere News  
Inserisci la tua e-mail  
SIM MURGIA
PIS Habitat Rupestre
Protezione Civile
Servizio Civile Nazionale
Santeramo - Privacy
Crea la tua indagine per il feedback degli utenti